OBBLIGHI VACCINALI: INFORMAZIONI ED INDICAZIONI
01/09/2017
OBBLIGHI VACCINALI: INFORMAZIONI ED INDICAZIONI


In occasione della nuova stagione scolastica 2017/2018, in relazione all’applicazione della L. 119/2017 "Conversione in legge, con modificazioni, del Decreto legge 7 giugno 2017, n. 73, recante disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale", su richiesta dei Dirigenti scolastici pubblichiamo nella pagina della Pubblica Istruzione le informazioni ed indicazioni per le famiglie.
Si ricorda che l’Atto di notorità sostitutivo dovrà essere consegnato direttamente agli Istituti di riferimento. 


A seguito della emanazione della circolare interministeriale n. 2166 del 27.2.2018 del Ministero della Salute e del Ministero dell’Istruzione, e della conseguente circolare della Agenzia Regionale sanitaria Regione Marche n. 1846 del 1.3.2018, si comunica che i genitori dei bambini frequentanti i servizi di nido d’infanzia e scuola dell’infanzia comunale, i cui nomi sono già stati trasmessi dalle Scuole ai SISP delle Aree Vaste ASUR,  non dovranno presentare entro il 10.3.2018 alcuna documentazione comprovante l’effettuazione delle vaccinazioni obbligatorie ovvero l’avvenuta prenotazione delle vaccinazioni non ancora effettuate.
Le nuove modalità operative prevedono infatti uno scambio diretto dei dati tra i servizi igiene e sanità pubblica delle aree vaste Asur e i gestori dei servizi 0-6.
Si informa che qualora l’Asur segnalasse al gestore casi di inadempienza alla normativa vigente il Responsabile dei servizi 0-6 anni invierà per iscritto ai genitori/tutori/affidatari l’invito a depositare, entro 10 giorni dalla ricezione della comunicazione, la documentazione comprovante l’effettuazione delle vaccinazioni ovvero l’esonero, l’omissione o il differimento delle stesse o la presentazione della formale richiesta di vaccinazione alla azienda sanitaria locale.

Per i bambini /ragazzi i cui nominativi non siano inclusi negli elenchi di cui sopra i genitori dovranno presentare alla Scuola frequentata entro il 10 marzo 2018:
- la documentazione comprovante l'effettuazione delle vaccinazioni obbligatorie, 
oppure, 
- nel caso in cui queste non siano state ancora somministrate completamente la documentazione rilasciata dall'ASUR comprovante la richiesta di effettuazione delle stesse,
oppure
- invito da parte dei SISP dell'ASUR contenente data per l'effettuazione delle vaccinaizoni come previsto dalla procedura regionale indicata nella Circolare 539/2018.

Per l’illustrazione completa delle procedure previste si invita a consultare la circolare interministeriale n. 2166/2018 sopra citata.